Termini e Condizioni Generali

relativi agli interventi di formazione, specializzazione e aggiornamento

termini e condizioni generali formazione specializzazione aggiornamento professionale movento scuola meccatronico contratto recesso

Termini e Condizioni generali (di seguito “TCG)” di Movento® – Scuola di Meccanica (marchio proprietario di Movento S.R.L. a cui fanno riferimento l’insieme dei centri formativi sparsi nel territorio Italiano e che lo utilizzano come parte del medesimo gruppo), qui di seguito denominata “Scuola”, per gli interventi di formazione, specializzazione e aggiornamento.

Il titolare del sito web, dei canali social e della Scuola è una persona giuridica: MOVENTO S.R.L., Via Torino 16, Iglesias (SU) 09016, P.I.: IT03862120924, REA N° 302685, Capitale Sociale 10,000.00 Euro i.v., movento@pec.it. Per il servizio Studenti contattare la mail info@movento.it, il numero di telefono 3290706279 o la nostra sede operativa principale sita in Via Venezia 33, Iglesias (SU) 09016.

 

1. Campo d’applicazione/Lingua/Riferimenti

1.1 I presenti TCG regolano il rapporto contrattuale tra la scuola e lo Studente relativo a tutti gli interventi di formazione posti in essere. Più specificatamente: corsi di formazione professionale, corsi di specializzazione, corsi one-day/workshop e seminari gratuiti.
1.2 Per garantire maggiore leggibilità, di seguito verrà utilizzata per semplicità solo la forma maschile, anche se connessa viene intesa sempre anche quella femminile.
1.3 La lingua del documento è l’Italiano. Tale documento sarà valido per i servizi erogati dalla scuola sia tramite sito web, sia attraverso i canali social nonché fisicamente in loco. Il sito web cui si riferisce il presente documento è www.movento.it (e canali collegati indicati sia in testata che nel footer).

2. Integrazione dei presenti TCG

2.1 I presenti TCG sono parte integrante di tutti i contratti stipulati tra la scuola precedentemente specificata e lo Studente e relativi allo svolgimento di interventi di formazione. Essi valgono indipendentemente dalla forma (scritta, orale) e dal luogo (scuola, internet, telefono) in cui è stato stipulato il contratto.
2.2 L’ultima versione aggiornata dei TCG della scuola si trova sul suo sito web online e/o disponibile in formato cartaceo presso ogni sede formativa della scuola, dove è possibile richiederne una copia da consultare. I TCG sono inoltre inseriti all’interno del contratto di partecipazione e quindi sempre visibili agli Studenti.
2.3 Si esclude pertanto l’integrazione e/o la validità di TCG divergenti e/o complementari dello Studente, anche se la scuola non si è espressamente opposta ad essi.

3. Obblighi di condotta dello Studente, clausola risolutiva espressa e recesso della Scuola

3.1 Lo Studente è tenuto a rispettare pedissequamente i presenti TCG, le clausole del contratto di partecipazione, il regolamento scolastico, il codice etico e gli usi e consuetudini tipici del centro formativo/plesso a cui si è iscritti.
3.2 Lo Studente assume l’obbligo di mantenere un comportamento corretto e adeguato durante le lezioni dei corsi, le pause ricreative e le operazioni connesse (registrazione, entrata e uscita dalle aule ecc.). La Scuola si riserva la facoltà di espellere dai propri corsi e di precludere l’ulteriore frequenza delle lezioni, con effetto immediato, lo Studente che assumesse comportamenti gravemente scorretti o tali da turbare il normale svolgimento dei corsi o che arrechino danni, patrimoniali e/o non patrimoniali, a beni di proprietà della Scuola e/o di soggetti terzi ovvero a qualsiasi persona fisica con cui dovessero venire in contatto in ragione dello svolgimento dei Corsi. Il provvedimento di espulsione è comunicato per iscritto via raccomandata a/r all’indirizzo indicato in sede di composizione della Domanda di iscrizione ed è insindacabile. È tuttavia facoltà dello Studente esporre per iscritto le proprie ragioni e chiedere un riesame del provvedimento.
3.3 Resta inteso tra le Parti che il provvedimento di espulsione di cui all’art. 3.1 costituisce giusta causa di risoluzione del presente contratto. È fatta comunque salva la facoltà della Scuola di richiedere, anche in via giudiziale, il risarcimento dei danni, patrimoniali e non patrimoniali, cagionati dallo Studente alla Scuola e/o a soggetti terzi. Il provvedimento di espulsione è comunicato per iscritto via raccomandata a/r all’indirizzo indicato in anagrafica ed è insindacabile. È tuttavia facoltà dello Studente esporre per iscritto le proprie ragioni e chiedere un riesame del provvedimento.
3.4 La Scuola si riserva inoltre la facoltà di recedere dal presente contratto per motivi didattici insindacabili qualora non ritenga idoneo lo Studente. La Scuola ne darà debita comunicazione a mezzo raccomandata a/r da inviarsi presso l’indirizzo indicato dallo Studente in sede di compilazione della Domanda di Iscrizione.
3.5 Nei casi sopra indicati sub artt. 3.2 e 3.3, la Scuola certificherà le ore svolte e rimborserà allo Studente esclusivamente le quote versate che dovessero eccedere, in proporzione, le ore di attività didattica effettivamente svolte in aula. Qualora le quote versate in rapporto alle ore effettivamente svolte fossero inferiori a quanto dovuto, la Scuola non rilascerà certificazione delle ore svolte fintantoché non sarà saldato il dovuto.

4. Prenotazione Telematica e perfezionamento del Contratto

4.1 La scuola, attraverso il servizio di Prenotazione Telematica (attraverso il sito web www.movento.it), consente agli aspiranti Studenti di inoltrare, per via informatica, la Domanda di Iscrizione al Corso di Formazione desiderato, previa compilazione dell’apposito modulo in tutte le sue componenti obbligatorie, che costituisce, a tutti gli effetti di legge, mera proposta contrattuale ai sensi dell’art. 1326 c.c..
4.2 La scuola, ricevuta la Domanda di Iscrizione, si riserva la facoltà di accettarla o meno, entro e non oltre i successivi 5 (cinque) giorni lavorativi. In caso di accettazione della suindicata Domanda di Iscrizione, la Scuola invierà allo Studente – tramite messaggio di posta elettronica all’indirizzo da questi indicato nella Richiesta di Iscrizione – la Conferma di Iscrizione al Corso di Formazione prescelto. Resta inteso che il Contratto tra le Parti si intende perfezionato e concluso solo con il versamento della quota di iscrizione.
4.3 Per poter accedere al Servizio di Prenotazione Telematica, lo Studente è tenuto ad accedere a Internet, dotandosi di tutti quegli strumenti che consentano l’accesso, essendo, pertanto, tenuto a sopportare – in via esclusiva – tutti i corrispettivi e/o costi associati a tale accesso, ivi compresi quelli relativi alla connessione Internet.

5. Pagamento e fatturazione

5.1 Si informa lo Studente che il Corrispettivo per la fruizione del Corso di Formazione prescelto potrà essere corrisposto – solitamente al momento della siglatura in loco del contratto di partecipazione – secondo le seguenti alternative modalità: contanti, bonifico bancario, assegno circolare e POS.
5.2 Si informa lo Studente che la fatturazione verrà effettuata dalla Scuola, con intestazione allo Studente medesimo, salvo diversa indicazione in sede di compilazione della Domanda di Iscrizione.
5.3 Si informa altresì lo Studente che la fatturazione, avverrà alle scadenze di legge e, in ogni caso, alla scadenza del termine di pagamento fissato (vale a dire, decorsi 7 giorni dall’inizio del Corso di Formazione).

6. Condizione risolutiva per l’attivazione dei corsi

6.1 Resta inteso che l’effettivo svolgimento del Corso di Formazione con le modalità e la tempistica indicata dalla Scuola, è, tuttavia, soggetto alla condizione risolutiva rappresentata dal mancato raggiungimento di un numero minimo di partecipanti stabilito in un numero di 6 (sei). Le Parti riconoscono e concordano che, qualora non venga raggiunto il numero minimo di partecipanti entro la data di inizio del Corso di Formazione prescelto, il presente Contratto sarà considerato risolto ed improduttivo di qualsiasi effetto.
6.2 Nell’ipotesi indicata sub art. 6.1, la Scuola sarà tenuta a dare tempestivo avviso a mezzo mail del verificarsi della condizione risolutiva ed alla restituzione degli importi eventualmente versati, senza alcuna maggiorazione.
6.3 La Scuola si riserva, tuttavia, la facoltà di rinunciare ad avvalersi della presente clausola e di provvedere, quindi, all’attivazione del Corso di Formazione prescelto.

7. Recesso dello Studente

7.1 Lo Studente potrà recedere dal presente rapporto contrattuale, senza alcuna penalità e senza indicarne le ragioni, inviando una qualsiasi dichiarazione esplicita contenente la decisione di recedere dal contratto.
7.2 Qualora tale comunicazione non pervenga alla Scuola almeno 15 giorni lavorativi prima dell’inizio del mese di partenza della sessione di cui al contratto siglato, allora lo Studente sarà in ogni caso tenuto a corrispondere alla Scuola, a titolo di penale, il 50% della quota totale di partecipazione alla sessione scelta. Lo Studente non avrà diritto a nessun rimborso della quota di partecipazione qualora invii la disdetta dopo il tempo indicato, o non si presenti al corso alla data stabilita, o ne interrompa la frequenza per cause e motivi non imputabili alla Scuola. Tale meccanismo opera a prescindere dalla data di accredito effettiva ed ha la funzione di tutelare la politica di accesso programmato ai corsi, in cui si limita ad otto (8) il numero massimo di partecipanti per sessione, al fine di garantire adeguata qualità dell’intervento formativo.
7.3 Resta inteso che, come previsto dall’art. 54 del D. Lgs. 6 settembre 2005, n. 206, l’onere della prova in merito alla tempestività del recesso spetta allo studente.

8. Obbligo di riservatezza

8.1 Lo Studente si impegna espressamente a mantenere riservata ogni Informazione riguardante la Scuola di cui venga a conoscenza in occasione dell’esecuzione dei presenti TCG, del contratto e/o del corso stesso.

9. Materiale didattico legale per gli interventi di riparazione e assistenza

9.1 Lo Studente prende atto che il corso di formazione ed il materiale didattico relativo sono di proprietà del promotore Movento® o del centro di formazione cui si è iscritti. Qualora lo Studente necessiti di divulgare tale materiale, dovrà richiederne autorizzazione scritta alla stessa attraverso la pagina Facebook ufficiale Movento® o via mail. I beni e le attrezzature sono a disposizione non esclusiva per finalità formative e didattiche, sono comunque di proprietà del promotore Movento® e/o della Scuola e in ogni caso devono essere maneggiate con la diligenza professionale e individuate nell’inventario della formazione tramite codice inventario specifico (presente in sede della Scuola). Beni o attrezzature diverse (o non riportate in inventario) devono essere approvate per iscritto dalla Scuola e comunque supportate da specifiche ragioni formative.
9.2 Particolare menzione meritano i veicoli a motore oggetto di attività didattica, i quali, oltre che essere registrati nell’inventario della formazione come ogni altro bene utilizzato, sono esclusivamente di proprietà della Scuola, del suo legale rappresentante, dei collaboratori o del personale del promotore Movento®. Qualunque persona fisica diversa dalle precedenti (allievi inclusi) che voglia mettere a disposizione dell’attività formativa il proprio mezzo deve ottenere autorizzazione scritta da parte della Scuola.

10. Protezione dei dati sensibili

10.1 Lo Studente accetta che i suoi dati personali potranno essere utilizzati per l’erogazione del servizio. La protezione dei dati della base Studenti della scuola e l’ottemperamento all’attuale Regolamento 679/2016 (“GDPR”) è meglio spiegato nella sezione privacy. In allegato ai TCG, lo Studente riceve un’apposita informativa privacy dove può prestare o meno il suo consenso a seconda dei vari utilizzi dei suoi dati personali, che comunque non saranno mai ceduti a terzi.
10.2 È vietata la riproduzione dei contenuti presenti nel sito web, nei canali social o fisicamente nella scuola. La pagina relativa al trattamento dei dati personali si trova nella sezione apposita.

11. Clausola di salvaguardia

11.1 L’invalidità di singole disposizioni dei presenti TCG non pregiudica la validità dei TCG nel loro complesso. Le disposizioni abolite e le eventuali lacune dovranno essere colmate tenendo conto degli interessi economici delle parti coinvolte e in modo tale da soddisfare l’obiettivo dei TCG.

12. Modifica dei TCG

12.1 I presenti TCG valgono nell’edizione rispettivamente in vigore al momento del contratto e/o dell’ordine dello Studente.
12.2 La scuola si riserva la facoltà di modificare le Condizioni Generali in qualsiasi momento e unilateralmente. L’ultima versione aggiornata ed estesa si trova sul sito web dell’scuola ed è disponibile presso la reception e/o esposta nell’ufficio dedicato al servizio/sportello Studenti.

13. Conciliazione e foro competente

13.1 Su richiesta delle controparti, prima del dibattito giudiziario la lite può essere sottoposta a conciliazione per trovare una soluzione extragiudiziaria, tenendo presente che tutti i rapporti commerciali tra la scuola e lo Studente, inclusi i documenti che ne derivano, si intendono disciplinati dalla Legge Italiana.
13.2 Foro competente per tutte le controversie derivanti dal presente contratto e quindi per tutte le rivendicazioni correnti e future è il foro relativo al luogo di residenza o domicilio dello Studente, a meno che la legge non preveda un foro imperativo. Lo stesso foro vale anche quando la sede/residenza dello Studente si trova all’estero. La scuola ha il diritto di citare in giudizio lo Studente anche presso la sua sede/residenza.

14. Accettazione dei TCG

Per poter accedere ai Servizi e/o comunque per poter consultare/riprodurne i contenuti (attraverso la visione, l’ascolto, la lettura, il download o altra procedura, laddove consentito) e/o per poter procedere a qualsivoglia altro utilizzo dei Servizi e dei suoi contenuti, lo Studente deve accettare le presenti Condizioni, impegnandosi al rispetto delle stesse senza alcuna modifica, nonché al rispetto di tutte le disposizioni normative di legge applicabili. Qualora all’interno della Piattaforma o in qualunque parte di esso siano contenute ulteriori condizioni, regole, direttive, codici di comportamento o istruzioni per lo studente, quest’ultimo si impegna parimenti al rispetto delle stesse. Nel caso in cui lo Studente non approvi anche solo una delle presenti Condizioni (o delle ulteriori regole, istruzioni, prescrizioni ecc. presenti sulla Piattaforma), il medesimo non sarà autorizzato ad accedere e ad utilizzare i Servizi né tantomeno alla frequentazione in classe delle lezioni.


La versione del presente documento è la 1.2 e l’ultima data di aggiornamento risale al 12/02/2020

Riepilogo
Termini e Condizioni Generali relativi agli interventi di formazione, specializzazione e aggiornamento
Titolo
Termini e Condizioni Generali relativi agli interventi di formazione, specializzazione e aggiornamento
Descrizione
Termini e Condizioni generali (di seguito “TCG)” di Movento® - Scuola di Meccanica (marchio proprietario di Movento S.R.L. a cui fanno riferimento l’insieme dei centri formativi sparsi nel territorio Italiano e che lo utilizzano come parte del medesimo gruppo), qui di seguito denominata “Scuola”, per gli interventi di formazione, specializzazione e aggiornamento.
Autore
Postato da
Movento® - Scuola di Meccanica
Logo

X